RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (R.L.S.) RLS (Durata: Corso di 32 ore + simulazione finale) MODULO A – RUOLO, COMPITI E CARATTERISTICHE DELL’RLS. Principi costituzionali e civilistici. La legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro. I principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi. Lezione 1 – La figura del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Qualità, caratteristiche, peculiarità professionali. Lezione 2 – Principi giuridici comunitari e nazionali Cenni sull’evoluzione storica della normativa in Europa e in italia. Impianto generale della normativa italiana sulla sicurezza e sua evoluzione nel tempo. Le innovazioni introdotte dal T.U. D.Lgs 81/08 in materia di igiene e sicurezza. Lezione 3 – Legislazione italiana in  materia di salute e sicurezza sul lavoro Struttura del D.Lgs 81/08. Le misure generali di tutela. Gli organismi di controllo e sistema sanzionatorio e rapporti con RLS. Le principali problematiche di salute degli ambienti di lavoro: infortuni e malattie professionali. Lezione 4 – Principali soggetti coinvolti nella prevenzione e relativi obblighi I principali soggetti coinvolti alla prevenzione in materia di igiene e sicurezza e relativi obblighi. Ruolo e aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori. MODULO B – LA DEFINIZIONE E L’INDIVIDUAZIONE DEI FATTORI DI RISCHIO – LA VALUTAZIONE DEI RISCHI Lezione 5 – Definizione e individuazione dei fattori di rischio Analisi del ciclo produttivo dei principali rischi, misure di prevenzione e protezione collettiva e individuale. I fattori di rischio e normativa di riferimento: fisici, infortunistici, incendio/esplosione. I fattori di rischio chimici, biologici, ergonomici, psicosociali, la normativa di riferimento, le misure di prevenzione e protezione collettiva e individuale. Lezione 6 – Valutazione dei rischi Dalla valutazione del rischio alla organizzazione aziendale della sicurezza: il Sistema gestione della sicurezza, il piano delle emergenze/evacuazione, la gestione dei DPI, della manutenzione, La gestione degli infortuni/incidenti La gestione della sorveglianza sanitaria, dell’informazione, delle categorie deboli. MODULO C – ASPETTI NORMATIVI DELL’ATTIVITÀ DI RAPPRESENTANZA DEI LAVORATORI Lezione 7 – Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione Riconoscere i rischi, valutare le misure di prevenzione tecnica, organizzare le procedure di prevenzione e protezione all’interno della propria azienda. Lezione 8 – Nozioni di tecnica della comunicazione La comunicazione come strumento e come obiettivo del sistema della sicurezza sul lavoro. Teorie e tecniche per la prevenzione dei rischi. Test finale a domande chiuse Simulazione finale a domande aperte di verifica dell’apprendimento   Aspetti metodologici e organizzativi: Obiettivi La finalità del corso è di fornire le nozioni previste dalle attuali normative in vigore sulla salute e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Leggi Ciascun attestato riporta le leggi e gli articoli principali inerenti il corso sostenuto. Destinatari Tutti i lavoratori e/o datori di lavoro allo stesso modo di qualsiasi persona interessata ad approfondire i temi della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Metodologia La metodologia didattica si basa sulle normative in vigore, includendo la formazione a distanza ove previsto dalle attuali leggi e regolamenti. Registro E’ previsto il registro delle presenze per la formazione in aula e/o le prove pratiche, mentre per la formazione a sarà utilizzato un software dedicato per calcolare le ore effettive di presenza. Durata del corso La durata dei corsi è sempre coerente con le attuali normative in vigore e prevede alla fine un test di verifica dell’apprendimento. Assenze Per la formazione in presenza, le assenze non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso. Non sono previste assenze per i corsi seguiti in modalità a distanza. Docenti Tutti i docenti, come definito dal decreto 06/03/2013, hanno esperienze pluriennali e competenze approfondite nelle tematiche della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Alcuni argomenti verranno inoltre approfonditi da esperti del settore. Dispense Per la modalità di formazione a distanza tutto il materiale didattico del corso sarà a disposizione direttamente su piattaforma on-line, mentre per i corsi in aula sono previste dispense cartacee e/o su supporto informatico. Attestato e Verifiche Ogni corso prevede almeno un test di verifica dell’apprendimento svolto al termine delle lezioni. Solo grazie al superamento del test finale è possibile ricevere l’attesto formativo. Inoltre fine corso ed a seguito della consegna dell’attesto formativo, verrà consegnato un test di verifica dei servizi offerti e della completezza dei contenuti didattici con lo scopo di verificare la qualità dell’offerta formativa della nostra azienda.